Gessate è il fiore all’occhiello di Parker Italia, eppure ci sono voluti 9 mesi, due partecipatissimi scioperi da 8 ore e due mesi di blocco degli straordinari per raggiungere l’accordo sul premio di risultato.


Oggetto del contendere è stato l’ammontare del premio di risultato con garanzia e consolidamento di significative quote salariali.
L’ostinata caparbietà dei lavoratori ci ha consentito di portare a casa un risultato per nulla scontato.
In sintesi viene consolidato da subito quasi il 75% del vecchio Premio di Risultato (800 euro), mentre raddoppia l’ammontare del Premio variabile che può arrivare oltre i 2.000 euro, sia per gli oltre 120 operai che per i 25 impiegati.
Unico punto critico è l’ammontare del consolidamento per i neoassunti dopo il 30 giugno 2018, data di scadenza del vecchio premio, ferma al 50%
L’intesa prevede inoltre positive novità rispetto a formazione, visite specialistiche e di maggiorazione notturna.
Si tratta di un ottimo risultato giunto al termine di una vertenza non solo difensiva, ottenuto grazie all’unità dei lavoratori (operai, impiegati, lavoratori interinali o con contratto a termine) presenti ai presidi delle portinerie. 

Milano, 29 novembre 2018

 

 

 

Vai all'inizio della pagina