Riace. Re David (Fiom), paradossale arresto di Mimmo Lucano

“Continua l’accanimento contro Mimmo Lucano, Sindaco di Riace. Il suo modello di accoglienza verso i migranti è da tempo sotto attacco, e oggi arriva l’arresto per la paradossale accusa di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

La Fiom ha sempre sostenuto le politiche di concreta integrazione portate avanti con coraggio da Mimmo Lucano e staremo al suo fianco anche in questo momento.

È ancora più necessaria una mobilitazione nazionale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, per l’accoglienza e per il lavoro di tutte e tutti”.

Lo dichiara in una nota Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil.

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Vai all'inizio della pagina