Emergenza Covid-19

In allegato due note della Fiom nazionale su:

La proroga al 31 dicembre 2021 del riconoscimento della tutela per i lavoratori fragili, in possesso della specifica certificazione sanitaria, che non possono svolgere la propria prestazione lavorativa in modalità di lavoro agile.

La sintesi delle misure per scongiurare gli incidenti sul lavoro e l’equiparazione della quarantena per Covid-19 alla malattia contenute nel decreto legge del 15 ottobre 2021.

🔴⚙️VACCINI IN AZIENDA. ECCO COSA PREVEDE L'ACCORDO SIGLATO DA GOVERNO E PARTI SOCIALI

➡️ La vaccinazione avverrà su base volontaria e nel rispetto della privacy. Ma soprattutto sarà subordinata al piano nazionale e alla effettiva disponibilità delle dosi tenendo conto delle priorità relative alle precedenze per età e stato di salute stabilite dai servizi sanitari regionali.

In allegato i protocolli al riguardo, il volantino + l’aggiornamento condiviso del Protocollo Covid in azienda e una nota esplicativa della CGIL.

Novità nella legge di Bilancio in tema di lavoratori fragili con valenza fino a fine febbraio 2021. La trovi nel volantino in allegato e su:

Facebook

https://www.facebook.com/776126429120019/posts/3995342430531720/?d=n

LinkedIn 

https://www.linkedin.com/posts/fiom-cgil-milano_inps-lavoratorifragili-tutela-activity-6757921928549318656-hP2K

Instagram

https://www.instagram.com/p/CKTI5K6hN0v/?igshid=1cg2e6pe2ynnw

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (LAVORATORI FRAGILI.pdf)LAVORATORI FRAGILI.pdf 119 kB

Da sempre la Fiom-Cgil si batte e agisce per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. I vaccini anti-COVID-19 salvano la vita e dobbiamo fare in modo che il maggior numero di persone vengano immunizzate: solo così riusciremo a contenere e poi sconfiggere la pandemia.

Per questo trovate in allegato il volantino che abbiamo prodotto e con il quale invitiamo le lavoratrici ed i lavoratori a vaccinarsi e una breve nota, strutturata in domande e risposte, che sintetizza la posizione della Fiom su vaccini e green pass e fornisce indicazioni alle Rsu.

In allegato una sintesi delle principali misure contenute nel Decreto Legge n. 41 del 22 marzo 2021 “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da Covid-19.

A pagina 4 trovate la dichiarazione di Francesca Re David, segretaria generale della Fiom, in merito alla decisione del Governo di sospendere il blocco dei licenziamenti a partire dal 30 giugno 2021.

In allegato il volantino FIOM MILANO su congedo straordinario e bonus baby sitter sulle novità contenute nel Decreto ristori bis.

Dal 1° luglio 2021 alcune imprese che applicano il contratto metalmeccanico potrebbero decidere di licenziare, individualmente o collettivamente.
Sei stato licenziato? La tua azienda ha avviato una procedura di licenziamento collettivo? Rivolgiti a noi.
La Fiom Cgil di Milano può aiutarti e darti sostegno anche avvalendosi del supporto legale di avvocati esperti in diritto del lavoro.

Se ti viene applicato il contratto metalmeccanico e lavori nella provincia di Milano, invia immediatamente un'e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per fissare un appuntamento.

In allegato il volantino.

In allegato il volantino relativo alle novità sui congedi parentali e sullo smart working per i lavoratori genitori.

In merito alla screening nei luoghi di lavoro trovate in allegato un comunicato sindacale unitario che riprende i punti fondamentali della normativa vigente e precisa che è  indispensabile il coinvolgimento dei Comitati Covid aziendali o territoriali.

Vai all'inizio della pagina