IL LAVORO NON SI TOCCA!! 2 ORE DI SCIOPERO CON ASSEMBLEE IN TUTTE LE AZIENDE METALMECCANICHE.

Dopo lo ‘sblocco’ dei licenziamenti di inizio luglio ad oggi anche nel territorio di Milano un’azienda ha deciso unilateralmente di procedere alla chiusura aziendale con il licenziamento collettivo di tutti i dipendenti: la ROTORK GEARS di Cusago e riscontriamo casi di licenziamenti individuali. Questo, insieme ad altre chiusure aziendali in tutta Italia, è un comportamento inaccettabile, lesivo della dignità di centinaia di lavoratrici e lavoratori coinvolti, e irrispettoso nei confronti delle istituzioni, del Governo con cui Cgil, Cisl e Uil insieme a Confindustria hanno sottoscritto poche settimane fa un avviso comune con lo scopo di scongiurare atti unilaterali come quelli che si stanno susseguendo, dando anche la possibilità alle aziende di utilizzare ammortizzatori sociali aggiuntivi e comunque a costo zero.

Per questa ragione, per protestare contro queste iniziative e evitare che le aziende procedano unilateralmente quando hanno ancora a disposizione la cassa integrazione, vanno indetti dalle RSU scioperi di 2 ore nelle aziende metalmeccaniche milanesi entro fine luglio come da volantino in adesione allo sciopero unitario nazionale come da comunicato e volantino in allegato.

Per organizzare gli scioperi ed eventualmente indire le assemblee i delegati si devono coordinare con il funzionario di riferimento e fare avere la proclamazione dello sciopero al centro a questo indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Search

Vai all'inizio della pagina